• Ingrandisci carattere
  • Dimensione predefinita
  • Riduci carattere
Home Domande e Risposte raggruppati per categorie Backup, recupero dati, archiviazione Come fare ad eliminare completamente i messaggi cancellati

Come fare ad eliminare completamente i messaggi cancellati

E-mail Stampa

Ecco un articolo che appassionerà i lettori più sensibili al tema della privacy e della sicurezza dei dati, particolarmente attenti al controllo dell'informazione.

Quando eliminate un messaggio di posta elettronica (oppure un Contatto o un evento sul calendario), anche se svuotate il cestino di Outlook, all'interno del file PST dove era memorizzato rimane comunque una traccia dell'informazione, nonostante non sia facilmente recuperabile attraverso l'interfaccia utente dell'applicativo. Questa traccia verrà effettivamente distrutta, almeno in buona parte, durante il processo di compattazione del file PST (automatico o manuale) cioè nel momento in cui lo spazio occupato dalle informazioni cancellate viene in qualche modo recuperato. Fino a quel momento però sarà possibile con buona probabilità riuscire a recuperare l'informazione.

E' una cosa interessante per chi ha accidentalmente cancellato del materiale e vuole recuperarlo (vedere il link in fondo a questo articolo), ma è un po' meno piacevole da sapere se il file PST cade nelle mani di qualcuno che potrebbe avere altre intenzioni. :-D

Ecco allora il "trucco" che permette l'eliminazione dei dati cancellati: esiste una chiave di Registry che è possibile impostare affinché Outlook provveda a sovrascrivere i dati degli elementi cancellati effettuando questa operazione durante lo shut down (la chiusura del programma).

 

La funzionalità è stata introdotta per la prima volta in Outlook 2000 SR-1, ed è presente in tutte le versioni successive.
Ne trovate traccia in questo articolo di Knowledge Base:
 

 

http://support.microsoft.com/kb/245776/en-us
"OL2000: New Outlook 2000 Feature Removes Deleted Data from .pst and .ost Files"

Per implementare questa funzionalità bisogna necessariamente agire sul Registry di Windows, creando una nuova chiave.
La posizione è questa:
 HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\[versione]\Outlook\PST\
 

dove [versione] assume i seguenti valori:
 Outlook 2007:  12.0
  Outlook 2003:  11.0
  Outlook 2002:  10.0
  Outlook 2000:    9.0

aggiungendo in essa un nuovo Valore:
  Nome:  PSTNullFreeOnClose
  Tipo:  DWord
  Valore:  1

 

Attenzione: per un bug noto di Outlook 2007 la funzionalità è disponibile solamente a partire dal Service Pack 2 di Office 2007 (che verrà rilasciato in tarda primavera 2009). E' stato comunque fixato dalla Cumulative Update di Febbraio 2009, per cui chi non vuole aspettare l'uscita del Service Pack 2 può provvedere all'installazione di questo aggiornamento.

La Cumulative Update di Outlook 2007 di Febbraio 2009 non viene automaticamente installata da Windows Update, ma è disponibile come hotfix gratuita che si può richiedere seguendo le indicazioni riportate in questo articolo:

http://support.microsoft.com/kb/961752
"Descrizione del pacchetto hotfix Outlook 2007 (Outlook.msp): 24 febbraio 2009"

mentre ulteriori informazioni relativamente a questo aggiornamento possono essere trovate qui:

http://support.microsoft.com/kb/968009/en-us
"Outlook 2007 improvements in the February 2009 cumulative update"

 

Altri articoli correlati

Questi sono altri articoli presenti su questo sito e correlati all'argomento:

http://www.msoutlook.it/index.php?option=com_content&view=article&id=20
"Come fare a... ...comprimere il file PST"

http://www.msoutlook.it/index.php?option=com_content&view=article&id=29
"Come fare a... ...recuperare elementi cancellati"

 

Ultimo aggiornamento ( Sabato 15 Agosto 2009 01:20 )